Fs Event - Avellino
tel. 3478103841 - 3293404646
info@levetrinedellacampania.it

CONFESERCENTI AVELLINO: Abolizione Suolo Pubblico – TARI – ed ICP.

13 aprile 2020 ora 17,00

 

 

Redazione Avellino Tv7 – Nella giornata odierna il Presidente della Confesercenti di Avellino, Dott. Giuseppe Marinelli  con una lettera al Sindaco di Avellino, Dott. Gianluca Festa e all’Ass,re  alle Attività Produttive Dott.ssa Laura Nargi, a causa degli effetti determinati dall’emergenza Coronavirus chiede misure per l’abolizione di tasse comunali.

Si allega lettera:

 

Al Sig. Sindaco delle Comune di Avellino

Al Sig. Ass.re di Attività Produttive del Comune di Avellino

 

OGGETTO: Abolizione Suolo Pubblico – TARI – ed ICP

Gent.mo Sindaco, considerate le mancate misure di sostegno da parte delle istituzioni, molte attività commerciali rischiano di chiudere definitivamente a causa degli effetti determinati dall’emergenza Coronavirus. Pertanto proponiamo che vengano abolite le imposte comunali in oggetto per tutto l’anno 2020. Tra i tanti principali problemi che gli esercenti sono costretti ad affrontare c’è infatti quello dei costi relativi ai TRIBUTI LOCALI che continuano inesorabilmente a generarsi anche in virtù delle chiusure. In assenza di introiti, diventa una difficoltà insormontabile. Ovviamente tale procedura potrà essere applicata solo ed esclusivamente alle attività chiuse dal D.L. vigente che in tutta la Provincia sono circa 21.000(dati ufficiali della CCIAA di Avellino)

Certo di una sicura e celere risposta e rimanendo a disposizione per ulteriori chiarimenti e metodi di attuazione la saluto cordialmente.